Chi Siamo

Dimore Cutrera è un sogno della nostra famiglia diventato realtà.


Da diverse generazioni ci dedichiamo alla coltivazione degli ulivi e alla produzione di uno dei migliori olii extra vergini di oliva sui Monti Iblei, una professione portata avanti per decenni con la passione e l'amore che ci lega alla nostra terra. Alla produzione di olio abbiamo voluto affiancare anche una linea di conserve artigianali, una selezione delle migliori ricette della nostra isola.

Ogni nostro prodotto racchiude uno scorcio della nostra terra, un pezzetto della nostra cultura, una manciata delle sensazioni a cui noi siamo abituati. Da buona famiglia siciliana noi vogliamo condividere con voi queste sensazioni e da questo che nasce Dimore Cutrera. Se all’assaggio la mente vi porta ad immaginare i luoghi da cui provengono i nostri prodotti, adesso potete venire e viverli di persona.

Dimore Cutrera si trova immersa fra gli ulivi secolari della nostra azienda di famiglia, all’ombra di quali potreste rilassarvi, circondati dalle dolci colline dei Monti Iblei, fra le quali perdersi in lente passeggiate e contemplare paesaggi custodi di esperienze e vite passate. Si tratta di una tipica abitazione rurale mediterranea, composta da 3 nuclei abitativi che si affacciano su baglio interno, “u curtigghiu”, il cortile, spazio di scambio e di vita sociale.


L’arco di ingresso principale, rivolto vero sud, mette in evidenza uno scorcio di mar Mediterraneo che spunta fra le fronde degli ulivi davanti le nostre dimore. Varcata la soglia del cancello, vi troverete avvolti dalla luce bianca, dal fresco e dal silenzio, come sospesi fra il passato di vite trascorse e il presente di un’esperienza da vivere. Insieme al nostro architetto abbiamo voluto abbinare in maniera semplice e lineare, scorci di antico con dettagli di moderno in un armonico equilibrio, la stessa filosofia che ci ha permesso sempre di raggiungere i nostri risultati.


Ognuna delle 3 abitazioni è delineata da uno stile e da un colore che ne determinano una propria identità, varcando la soglia di ogni stanza avrete modo di rivivere scorci di vita che fu, immaginare le voci e i pettegoli delle donne che ricamano nella stanza del “Raccamu”, sentire i profumi delle conserve stipate nella “Rispenza”, inebriarvi dei odori che arrivano dalle pentole della massaia che cucina nella “Dimura”.

Ogni dettaglio rievoca un attimo di vita vissuta che aspetta di essere arricchito e vissuto dagli ospiti che vi alloggiano.


- VISITA ANCHE -